Illuminotecnica

Cosa sono gli incassi a scomparsa totale

Incassi a scomparsa totale in cucina

Si chiamano incassi a scomparsa totale e rappresentano una delle ultime tendenze nel settore dell’illuminotecnica residenziale. Cosa sono e come funzionano? Proprio perchè compaiono sempre più spesso nei cataloghi dei principali brand di settore credo sia importante imparare a valutarne le caratteristiche illuminotecniche e strutturali.

Partiamo parlando del motivo per il quale si chiamano ‘incassi a scomparsa totale’. Questo aggettivo è legato alla loro capacità di mimetizzarsi con la superficie sulla quale vengono installati. Il materiale poroso con cui sono stati realizzati gli permette infatti di produrre un effetto camaleontico molto originale che nasconde quasi completamente la loro forma, puntando sull’effetto luminoso come elemento principale.

Il materiale degli incassi a scomparsa totale

Nella maggioranza dei casi, gli incassi a scomparsa totale sono realizzati con materiali agglomerati, ottenuti con gesso e vetro resina. Questo tipo di materiale è in grado di ricreare un effetto molto simile al gesso che può essere dipinto con la maggior parte delle vernici presenti oggi sul mercato. Se ci pensate bene è esattamente ciò che fa il camaleonte in natura. Il camaleonte cambia il pigmento della sua pelle prendendo spunto dalla natura che lo circonda.

Allo stesso modo, acquistare un incasso a scomparsa totale, ti permetterà di colorarne la struttura principale e mimetizzarne il corpo lampada con il colore che avete scelto per decorare il soffitto. Ovviamente, trattandosi di materiali porosi e non con un’eccessiva elasticità specifica, spesso capita che si presentino crepe sul punto di contatto fra il cartongesso e il faretto stesso.

Per questa ragione è importante fare molta attenzione a rasare in modo accurato il cargongesso e creare un effetto a soffitto perfettamente spianato, considerando però una rasatura non esasperatamente piccola rispetto alle dimensioni del faretto ma aggiungendo del margine su tutti i lati. In questo modo la superficie che dovrà reagire in modo elastico alle dilatazioni termiche legate alle sorgenti luminose utilizzate, avrà più escursione.

Concentrazione, lavoro e luminosità sono peculiarità di ambienti in cui è vivamente consigliato di usare luci più fredde. Questo non significa che necessariamente dovrete utilizzare lampadine a luce freddissima ma potreste partire da temperature almeno superiori ai 4000K. Alcuni ambienti specifici come supermercati, ambulatori e uffici sono spesso illuminati con lampadine a luce fredda o neutra proprio per il motivo che ho spiegato sopra.

Manutenzione e vantaggi illuminotecnici

Chi acquista degli incassi a scomparsa totale lo fa perchè desidera ridurre al minimo l’impatto visivo del corpo lampada nell’ambiente circostante e molte volte li lascia nella loro colorazione naturale sfruttando il colore bianco utilizzato per verniciare lo spazio. Il colore bianco è da sempre molto utilizzato per i soffitti e questo favorisce la soluzione di lasciare come da fabbrica il faretto acquistato.

Anche in questo caso, ma soprattutto nell’eventualità che si sia colorato l’incasso a scomparsa, è opportuno fare manutenzione alla sua struttura ricordandosi di colorarlo ogni tanto cosi da ripristinarne la pulizia sulla superficie. Qualora l’incasso si fosse danneggiato o crepato, per qualsiasi ragione, potrete procurarvi un pò di carta vetrata finissima e passarla sopra la superficie per livigarla e renderlo come nuovo. Questo tipo di procedure è delicata e va fatta con particolare attenzione.

Una caratteristica ulteriore, amplificata sugli incassi a scomparsa totale, è la possibilità di arretrare la sorgente luminosa ed aumentare il confort visivo di coloro che vivranno l’ambiente illuminato in questa maniera.  Oggi sul mercato esistono incassi di questo genere a profilo rotondo, quadrato, rettangolare, a luce zenitale (verticale), orientabile, simmetrica e asimmetrica.

Come scegliere il miglior rapporto qualità prezzo

Adesso che avete un’idea di cosa sono gli incassi a scomparsa totale è arrivato il momento di capire come scegliere i prodotti dal miglior rapporto qualità prezzo. Esiste un metodo che si può applicare su tutti? Principalmente dovrete fare attenzione alla loro provenienza e al prezzo. Per primo parliamo di provenienza perchè prodotti di questo genere sono realizzati con materiali particolari che necessitano di prove e test sul campo. Un’azienda difficilmente tracciabile potrebbe non avere eseguito test sull’elasticità della materia con cui sono stati realizzati e crearvi problemi una volta installato il prodotto.

Per secondo è importante analizzare il prezzo del prodotto perchè può indicarvi scarsa cura dei dettagli. Un prezzo eccessivamente basso, potrebbe nascondere un livello di sicurezza, costruzione ed assemblaggio allo stesso modo basso. Non fermatevi quindi lasciandovi guidare solo dal prezzo ma analizzate tutti i dati che potrete rintracciare. Un’azienda seria avrà tutto l’interesse a fornirvi immagini, schede tecniche, dettagli e caratteristiche illuminotecniche del prodotto. Chi non lo fa è perchè sa di riuscire a conquistarvi solo con il prezzo!

Alcuni brand che commercializzano incassi a scomparsa totale

Ho iniziato questo approfondimento spiegandovi che gli incassi a scomparsa totale sono uno dei trand del momento, lasciandovi intuire che esistono molti marchi che oggi comercializzano prodotti di questo genere. Io ho fatto una selezione al riguardo ed oggi mi piace mettere a disposizione dei miei clienti solo prodotti provati e già installati in qualcuno dei miei progetti.

Alcuni di questi brand sono la Buzzi & Buzzi che è oggi il TOP di gamma per gli incassi a scomparsa totale, anche grazie al materiale con cui realizza i suoi prodotti. Oggi, la Buzzi & Buzzi è davvero una spanna davanti a tutti, sia per sicurezza che per qualità della materia prima utilizzata.

Un altro brand con cui mi trovo molto bene è la Pan International che ritengo un BEST BUY per gli incassi a scomparsa totale. Il rapporto qualità prezzo dei prodotti Pan International è davvero ottimo. Linea Light è un’alternativa significativa del mercato che si attesta esattamente nel mezzo della mia classifica personale. Linea Light offre alta qualità ed un prezzo quasi sempre abbordabile se si cerca un livello di prestazioni ottimali per quello che riguarda le sorgenti LED.

Biografia Andrea Meini

Andrea Meini, Lighting Consultant classe ’73, fondatore e titolare di Idealight e appassionato di tecnologia e design. YouTube addicted! Il mio cervello si divide fra illuminotecnica, innovazione e comunicazione. Il cuore invece batte tutto per la mia famiglia.

Articoli Collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.