Philips Hue

Come funziona il Philips Hue Bridge 2.0

Bridge 2.0 per Philips Hue

Il Bridge 2.0 per il sistema Philips Hue è quello che potremmo definire il ‘core’ di tutto l’ecosistema Hue. Si tratta non solo del cuore pulsante ma della centrale di comando che ti permette di interagire e programmare ogni singola luce che desideri acquistare.

Senza acquistare almeno un Bridge Hue non potrai in nessun modo comandare le nuove sorgenti o le nuove lampade Hue oggi presenti sul mercato. Ricorda che le funzioni che potrai attivare sono davvero tantissime.

Controlli intelligenti e gestione wireless della luci

Il nuovo Bridge 2.0 di Philips Hue è non solo più veloce ma soprattutto migliore anche in termini di componentistica. Una volta collegato al tuo router di casa, potrai collegarci fino a 50 sorgenti diverse che a sua volta potranno essere abbinate a diverse scene impostabili nella tua casa o nella tua attività.

Questo significa che potrai creare una serie di scenografie che il Bridge Hue richiamerà in tempi davvero molto brevi. Una delle caratteristiche che sembra infatti essere stata migliorata in modo sensibile è senza dubbio la velocità di trasmissione dei comandi alle diverse lampadine Hue.

Sistema wireless per Bridge 2.0 basato su ZigBee LightLink

Philips Hue si è affidata alla tecnologia ZigBee LightLink per la trasmissione dei segnali wireless alle varie sorgenti Led. Questo garantisce tantissima affidabilità e soprattutto un basso consumo anche lasciando il Bridge 2.0 sempre acceso.

Resterai piacevolmente colpito dal fatto che molto spesso vengono forniti dall’azienda Philips nuovi aggiornamenti ed upgrade al sistema che rendono sempre più funzionale sia l’APP dedicata che la velocità dei comandi che partono dal Bridge Hue.

Se aveste poi un sistema di controllo con questa tecnologia, la compatibilità sarà immediata e costante. Questo ha tranquillizzato anche tutti coloro che hanno già un impianto domotico in casa e non erano sicuri di poterlo integrare con i prodotti Philips Hue.

Scopri come è facile installare il tuo Starter Kit Hue

Biografia Andrea Meini

Andrea Meini, Lighting Consultant classe ’73, fondatore e titolare di Idealight e appassionato di tecnologia e design. YouTube addicted! Il mio cervello si divide fra illuminotecnica, innovazione e comunicazione. Il cuore invece batte tutto per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.